Translate

giovedì 5 luglio 2012

E ravioli SIANOoo....!!!

Dopo aver imparato a fare i ravioli al corso di cucina a Milano, nonostante le temperature bollenti che abbiamo qui a Palermo in questi giorni, ho voluto far provare alla mia famiglia il gusto fantastico di una pasta fresca condita con un sugo classico alla bolognese e dei ravioli ripieni con ingredienti semplici ma genuini.
Ho deciso, per esigenze di temperatura di rifarli quando settembre busserà alla porta, è veramente faticoso impastare e far le forme con il caldo cocente! Ma se avete aria condizionata, o volete provare a riempire qualche giornata uggiosa di metà o fine estate o perchè no se passate le vacanze in montagna e li di caldo non ce n'è tanto vi assicuro che non ve ne pentirete. La prima volta, al corso di cucina era stata utilizzata la farina mix it schaer, ma io a casa avevo la Bi.aglut e sono venuti ugualmente buoni....


Carte e penna amiche...si va in scena:

  • 400 gr di farina senza glutine
  • 4 uova
  • 30 gr di acqua
  • sale q.b
Fate una fontana con la farina, aggiungete le uova, l'acqua e il sale e impastate.
Appena si formerà un composto liscio ed omogeneo, avvolgetelo in una pellicola trasparente e fate riposare almeno mezz'ora.

PReparate il ripieno con:
  • mozzarella di bufala
  • pancarrè senza glutine
  • basilico
Sbriciolate il pancarrè e amalgamate con la mozzarella tagliata e il basilico. Con un coppapasta o un qualsiasi bicchiere dopo aver steso la pasta create i nostri cerchi!

Adagiate pochissimo impasto al centro e piegate in due. Schiacciate per bene con i polpastrelli il bordo per far attaccare i due lembi di pasta.

Il condimento può essere sia semplice come burro e salvia che più complesso....
Basta calare per pochissimo tempo i nostri ravioli in acqua bollente e salata , scolarli e servirli come meglio volete!!!!!


Nessun commento: