Translate

martedì 28 agosto 2012

Risotto con pesto di pistacchio e gamberi




ingredienti:
  • 200 gr di riso
  • brodo vegetale (preparato con sedano, carota e pomodoro in acqua salata e portato ad ebollizione)
  • 200 gr gamberi sgusciati
  • aglio
  • olio
  • sale e pepe
  • farina di pistacchi ( ottenuta dai pistacchi grattuggiati, io ho usato il turbo chef della tuppeware )
  • pesto ( pronto consentito, o fresco fatto in casa)
Preparate il riso come un normale risotto. Facendolo tostare per qualche minuto e aggiungendo gradualmente il brodo. Salate e pepate.
in una padella cuocete i gamberi con aglio e olio e metteteli da parte.
preparate un pò di pesto con basilico, pinoli, aglio olio sale e pepe e aggiungete 2 cucchiai di farina di pistacchi.
A fine cottura amalgamate il risotto con il pesto e aggiungete i gamberi. potete sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco

martedì 14 agosto 2012

il sapore del nesquick

Questa è la settimana per antonomasia delle "ferie"""" e pensare che il mio moroso non ne avrà e che tutta la mia famiglia andrà in vacanza ed io resterò qui un pò di tristezza la mette eccome!!!!! Penso che organizzeremo dei tour in zona mare e altro permettendo. Questo ferragosto che tarda ad arrivare, ma che quando arriva porta via l'estate prima era molto più atteso. Adesso è quasi una  seccatura, troppa gente, code interminabili, tutti a casa e spiaggie piene così piene da non poter infilare neanche uno spillo. Per questo opterei per una cena con amici ......
Oggi sono stata presa da una vena ispiratoria che mi ha permesso di usare un paio di volte i prodotti che la tupperware mi ha inviato. Non credevo che il turbo chef potesse essere così utile, invece rende velocissimi alcuni passaggi. Questa torta è un pan di spagna con maizena con una bagna al gusto di nesquick e panna con cioccolato. é semplice ma il retrogusto di aromi di arancia e limone la rende veramente gustosa.

ingredienti:

per il pan di spagna
  • 6 cucchiai d'acqua
  • 4 uova
  • 250 gr di maizena
  • 250 gr di zucchero
  • 1 bustina di lievito consentito
  • 1 scorza d'arancia
  • 1 scorza di limone
  • 30 gr di cacao amaro consentito
per la bagna

  • 2 cucchiai di nesquick
  • un cucchiaino di caffè
  • 1 bicchiere di latte

per la farcia e copertura:

  • panna 1 litro cosnentita
  • cioccolato fondente consentito
  • topping al cioccolato consentito (io ho usato quello toschi)
PEr il pan di spagna: montate a neve gli albumi. Unite i tuorli con lo zucchero e l'acqua e montate con una frusta elettrica. Aggiunngete llentamente la maizena setacciata e le scorze di agrumi tritate grossolanamente. Incorporate gli albumi con un cucchiaio mescolando dal basso verso l'alto per utilizzare l'aria che il composto crea e permettere una lievitazione migliore.
aggiungete il lievito e versate metà composto in una tortiera. Nell'altra metà del composto aggiungete il cacao amato e ricoprite il resto della tortiera. Con uno stecchino tracciate dei disegni così da far venire un color marmorizzato al nostro pan di spagna.

Infornate per 45 minuti a 180°. Quando il pan di spagna si raffredda, utilizzate la bagna in tutte e due le fette che ottenete. Ricoprite di panna e cospargete con il cioccolato tritato. Io ho usato il turbo chef e ho impiegato un minuto.
decorate la torta con la panna, lo zucchero a velo (consentito) e il topping.

lunedì 6 agosto 2012

Gelato BOUNTY


Uno dei cioccolati che mi manca di più è il bounty. Mi ricorda le macchinette della scuola, l'ora della ricreazione e magari qualche scappatella durante l'ora di storia e filosofia. Si andava li, inserivi le tue monetine che andavi raccimolando tra portaofoglio e compagne e ti gustavi quei tre minuti di bontà.
Adesso è molto difficile trovare nelle macchinetta qualche sfiziosa merendina senza glutine...tranne per gli arachidi in scatola. Mi spiace, perchè immagino tutta la categoria di bambini e adolescenti che necessariamente vedranno queste scene ripetersi giorno dopo giorno!!!!
MA a tutto c'è rimedio......La mia amica Samy contagiata dalla mia mania culinaria mi ha segnalato un blog http://www.gnamgnam.it/2012/07/13/gelato-bounty.htm.... molto carino dove ci sono molte ricette anche senza glutine e le spiegazioni con foto passo per passo. Sono stata subito colpita dalla ricetta del gelato bounty e anche se ho provato poche volte a fare il gelato non potevo tirarmi indietro...così eccolo qui!!!!!


INGREDIENTI:

  • 100g di farina di cocco (consentita)
  • 300ml di latte
  • 80g di zucchero
  • 250ml di panna da montare (se vegetale consentita)
  • 1kg di cioccolato al latte (consentito)

  • Portate ad ebollizione il latte ed aggiungete la farina di cocco e lo zucchero. Lasciate raffreddare.
    Montate la panna e amalgmatela con il composto precedente. Versate in uno stampo da plum cake (meglio se è in silicone).
    Lasciate in frezeer per 24 ore.
    Il giorno dopo scaldate il cioccolato a bagnomaria. Fatelo raffreddare.

    Adesso gioco di velocità:
     Tagliate a barrette il gelato e spalmate il cioccolato da un lato. Riponete in frezeer per mezz'ora. Ripetete l'operazione dall'altro lato....Facendo sempre uso del vostro frezeer per non far sciogliere il gelato.

    mercoledì 1 agosto 2012

    Buone vacanze....

    é un pò che manco dal mio amato blog, in questi mesi ho riscoperto una gran curiosità per il mondo del web e dei foodblogger!! Ho conosciute tante persone vicine e lontane che sono un supporto morale ogni giorno sempre di più!!
    Queste settimane sono successe tante cose, io mi trovo sempre di più immersa in questo momento fatidico della mia vita in cui credo di uscire da un incastro che mi stava stretto

    da un pò...

    La cucina mi fa sempre compagnia anche se non riesco a sbizzarrirmi al 100% come vorrei, ma ci sarà tempo anche per questo. Intanto vi lascio con una cartolina che proviene da Ustica una fantastica riserva naturale a due passi da casa mia che non conoscevo e che mi ha stregata.....

    buone vacanze cari lettori.....