Translate

lunedì 25 febbraio 2013

Purè e planetaria.....

La mania della planetaria si è scatenata. Non ne ho una costosissima, è la più semplice credo ma sto scoprendo che può aiutare in tantissime preparazioni e oltre ad essere utilizzata x gli impasti di base ho voluto seguire il consiglio dell'opuscolo delle istruzioni per preparare un ottimo purè.
C'è poco da dire e anche da fare....bisogna solo provarlo!

Ingredienti:
  • 1/2 kg di patate
  • sale q.b
  • latte q.b
  • burro q.b circa 40/50 gr
  • noce moscata q.b
  • pepe q.b
  • formaggio
Sembra la ricetta del quanto basta ma in realtà il purè e la sua riuscita sono molto soggetivi, bisogna seguire il proprio intuito, lasciarsi guidare dai sapori e dai profumi.
è molto importante assaggiare sempre durante la preparazione di un piatto per capire se è dosato al punto giusto, se è indietro come amano i dire i miei cari Chef famosi ovvero senza sale....ihihihihi!!!
Bollite le patate, passatele velocemente in uno schiaccia patate; versate nella planetaria e aggiungete un pò di burro circa 50 gr  , un pò di latte, sale, noce moscata a go go.....e pepe! Accendete i motori e osservate.....osservate il vostro purè per capire se lo volete più fermo o più morbido in quel caso vi consiglio di aggiungere ancora un pò di latte.
Io quando era pronto, l'ho versato su una pirofila e ricoperto di formaggio (Grana PAdano) in forno a dorare per 10 minuti e voilà....farete un figurone!!!!!!

2 commenti:

Sonia ha detto...

con una planetaria di qualunque natura la vita in cucina viene rivoluzionata ;-) buon lunedì, il puré lo mangerei anche a quest'ora :-XX

Anna Mauriello ha detto...

Che frusta bisogna usare per la planetaria ,il gancio,foglio grazie