Translate

giovedì 20 ottobre 2016

Torta con crema di pistacchi e ricotta





E' ora di cambiare. Le fragole son finite, la frutta di stagione sta per cambiare e per un compleanno non si può sempre pensare al Cioccolatoo per quanto buono possa essere c'è bisogno di cambiare.


E' così che ho pensato di usare una crema di pistacchi comprata qualche giorno fa per la mia torta di compleanno.






La ricetta del pan di spagna è semplice ma sempre utile da trovare:


  • Mix di farine creato da me (40 gr di fecola di patate 60 gr di maizena, 30 gr di farina di grano saraceno, 20 gr di farina di riso finissima)Mi raccomando accertatevi che la fecola o la maizena siano consentite!
  • 4 uova
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
  • scorza di mezzo limone
  • 1/2 bustina di lievito (Consentito)

  • Fate montare le uova con lo zucchero per almeno 12 minuti. Io ho abbondato con 15 e non me ne pento! :)
    Aggiungete la farina setacciata e il lievito, un pizzico di sale, la scorza del limone e dopo aver imburrato e infarinato una teglia circa 26 cm infornate per mezz'ora a 180°. Controllate la temperatura in base al vostro forno.

    • Per la crema di pistacchio e ricotta:

    Ingredienti:
    •  650 gr di ricotta
    • 1 cucchiaino di cannella
    • 100 gr di zucchero a velo gf
    • 5 cucchiai di crema di pistacchio (consentita)
    • pistacchi
    Setacciate la ricotta, aggiungete lo zucchero a velo, la cannella e la crema di pistacchi. Con l'aiuto di un frullino elettrico o di un'impastatrice rendete il composto liscio ed omogeneo

    Per la Bagna
    • Acqua
    • zucchero
    • rum




    Versate 3 bicchieri di acqua in un pentolino e lasciate riscaldare con 4 cucchiaini di zucchero. Quando lo zucchero si sarà sciolto, spegnete e aggiungete il rum

    Decorate la torta predisponendo due dischi di pan di spagna, utilizzando la bagna per entrambi i dischi e riempiendo con la crema ricoperta di pistacchi tritati.





    domenica 16 ottobre 2016

    Un pomeriggio...tra tisana e Crostata


    Quando la tua casa si riempie di persone...la stai riempiendo di amore e di gioia. Credo che il regalo più bello che si possa fare è la condivisione. Prediligo quei momenti in cui sono circondata da persone e soprattutto amici che ho scelto, che sanno chi sono e con cui trascorri ore come se fossero soltanto secondi perché volano velocemente. La nostra casa è questa.

    La ricetta di oggi è una Crostata....un dolce che accompagnato da una buona tisana ai fiori di Sicilia ha reso un pomeriggio tra amiche goloso e invitante.
    Questa crostata ha una base classica...con un tocco di personalità che la rende più intensa e la decorazione minimal che non nasconde nessun dettaglio sul gusto aspro e particolare dei frutti di bosco.



    INGREDIENTI:                                                                  Tempo di cottura : 30 min

  • 250 gr di farina senza glutine (io uso 50 gr di farina di riso, 50 gr di farina Biaglut e 150 gr di Mix C dolci Schar)
  • 150 gr di burro
  • 100 gr di zucchero
  • 1 uovo e 1/2
  • scorza di zenzero q.b


  • Con l'aiuto di una planetaria versate tutti gli ingredienti e amalgamate per circa 4 minuti fino a renderlo il composto omogeno e liscio.


    Raccogliete l'impasto aiutandovi con un po' di farina sulle mani e adagiatelo su una teglia rivestita di carta da forno. Stendete l'impasto con l'aiuto di un mattarello (anche questo sporco con un po' di farina)


    Aggiungete la marmellata GF che vi piace, io ho usato I frutti di bosco e infornate a 180 ° per 30 minuti. Controllate la cottura e quando sarà pronta fatela riposare 10 minuti prima di cospargerla con un po' di pistacchi tritati.